• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mer04242024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

A Pordenone la scrittrice Sveva Casati Modignani presenta "La vigna di Angelica". Videointerviste

A Pordenone la scrittrice Sveva Casati Modignani presenta

Pordenone - Le Donne del Vino di Pordenone, il Circolo della Cultura e delle Arti e la Fidapa - Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari, hanno invitato la scrittrice Sveva Casati Modignani, nota autrice di romanzi rosa, a parlare del suo libro "La vigna di Angelica".

L'incontro si è svolto il 15 aprile presso la sala del palazzo della Provincia, in largo San Giorgio, alla presenza di Vera Casagrande, presidente del Circolo della Cultura e delle Arti di Pordenone; Cristiana Cirielli, presidente della sezione del Friuli Venezia Giulia dell'Associazione Donne del Vino; Giovanna Santin, presidente della delegazione Fidapa di Pordenone.

Tema del romanzo a forti tinte sentimentali è la storia di una donna - Angelica, appunto - che appartiene ad una famiglia di viticoltori di successo; sposata con un uomo che la tradisce, subisce il fascino di uno chef dopo essere finita con la moto sull'auto di lui.

"La vigna di Angelica" è una storia accattivante che ha al centro la tradizione millenaria della viticoltura, e traccia il ritratto di una protagonista affascinante in cui rivivono le tante donne produttrici di vino del nostro Paese, intraprendenti e coraggiose.

Intervista a Sveva Casati Modignani



Interviste a: Vera Casagrande; Cristiana Cirielli; Giovanna Santin.



(Interviste a cura di Maurizio Pertegato. Alcune immagini sono tratte da "VinoFriulano" - Video istituzionale per la promozione del Friulano e degli altri vini del Friuli Venezia Giulia di ERSA).

Un'illustratrice Premio Nastro D'Argento per le copertine di Safarà Editore

Un'illustratrice Premio Nastro D'Argento per le copertine di Safarà Editore

Laura Pizzato, illustratrice 28enne di Pordenone, le cui illustrazioni sono state selezionate da Safarà Editore per diventare copertine, con il suo corto d'animazione "Migrar" ha ottenuto la menzione speciale al Premio Nastro D'Argento per la sezione animazione, Premio cinematografico di interesse culturale nazionale assegnato dal 1946 dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI).
Alcune sue illustrazioni realizzate con la tecnica dei pastelli a olio - la stessa utilizzata per le 500 illustrazioni che compongono il cortometraggio d’animazione premiato - diverranno presto le cover delle nuove pubblicazioni della casa editrice di Pordenone Safarà Editore: "Una ragazza lasciata a metà", pluripremiato romanzo della scrittrice irlandese Eimear McBride e "Terreni" dell’islandese Oddný Eir, vincitore dell’European Union Prize for Literature.

Già precedentemente Safarà Editore aveva fatto da talent scout a un artista emergente di origini friulane come Emi Haze, che ha realizzato le copertine di "Panic" e  di "Ragazze che scompaiono" di Lauren Oliver (uscito lo scorso maggio sempre per Safarà Editore). Emi Haze è stato selezionato poi da Adobe Photoshop, la quale per realizzare "Dream On", il video di celebrazione in occasione dei suoi 25 anni.


 «Nelle mie illustrazioni uso colori forti, per creare atmosfera e sensazioni - spiega Pizzato - Nelle copertine cerco di astrarre e semplificare il contenuto del testo, il visibile e l'invisibile, i fatti e il flusso dei pensieri».
Sono proprio queste le sensazioni che ha suscitato il suo corto d'animazione premiato con la menzione speciale al Premio Nastro D'Argento. Il suo cortometraggio di 3 minuti (presto online sul canale YouTube) realizzato con 500 illustrazioni in pastello a olio sul tema della migrazione, nato da una rivisitazione della sua tesi di laurea. «La migrazione, come quella degli uccelli, non è solo qualcosa che avviene al singolo, ma interessa anche il gruppo, lo stormo. E viceversa» afferma Laura Pizzato, che evidenzia come la frase che più coglie il senso del cortometraggio sia pronunciata dalla protagonista, nata a S. Martin di Buenos Aires: «È come se fossi legata a un sapore piuttosto che a una terra».

Una formazione che parte proprio da Pordenone, quella di Laura Pizzato, dall'Istituto d’Arte di Cordenons (ISAC). Dopo l'Isia di Urbino, sette anni fa ha cominciato a realizzare i suoi primi cortometraggi. Passione che non ha abbandonato, ma che ha affiancato ad altre attività, come l'insegnamento all'Istituto G. Freschi di San Vito al Tagliamento.

Fullin alla Libreria Ubik Rinascita di Monfalcone con Ariella Reggio e il cast di “Ritorno a Miramar”

Fullin alla Libreria Ubik Rinascita di Monfalcone con Ariella Reggio e il cast di “Ritorno a Miramar

Monfalcone (Ts)- Un appuntamento speciale,  venerdì 15 aprile alle ore 18 a Monfalcone, presso la libreria Ubik Rinascita, con Alessandro Fullin, Ariella Reggio e il cast di “Ritorno a Miramar”.

Alessandro Fullin presenterà i suoi tre libri “Sissi a Miramar”, “Ritorno a Miramar” e “Oberdan, amor mio!”, pubblicati da Mgs Press,  all’ interno di un incontro speciale. Con lui, infatti ci saranno Ariella Reggio e gli attori che in questi giorni stanno provando l’allestimento di “Ritorno a Miramar”, lo spettacolo, tratto dall’omonimo romanzo, prodotto dalla Contrada-Teatro Stabile di Trieste che debutterà al Teatro Bobbio il prossimo 29 aprile.

Il secondo dei tre lavori letterari di Alessandro Fullin legati al castello di Miramare e alle figure di Carlotta del Belgio e Sissi di Baviera, riadattato per il teatro dallo stesso autore che ne cura anche la regia con Tina Sosic, sarà in scena a Trieste fino all’8 maggio.

In scena Ariella Reggio, Alessandro Fullin, Marzia Postogna, Francesco Godina, Franko Korošec, Valentino Pagliei e Giulia Corrocher.

La libreria Ubik Rinascita è a Monfalcone, in viale San Marco 29.

 “Ritorno a Miramar”debutta venerdì 29 aprile alle 20.30 e rimane in scena fino a domenica 8 maggio, con i consueti orari del Teatro Bobbio: serali 20.30, martedì e festivo 16.30.

Prevendita dei biglietti, prenotazione dei posti e cambi turno presso la biglietteria del Teatro Bobbio (tel. 040.390613/948471 - orari: 8.30-13.00; 15.30-18.30) o al TicketPoint di Corso Italia 6/C (tel. 040.3498276/3498277 - orari: 8.30-12.30; 15.30-19.00). Prevendita On Line: Circuito VIVATICKET by Charta (vivaticket.it) anche attraverso il sito www.contrada.it.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.