• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Ven06142024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Maltempo: allerta protezione civile, temporali in Fvg

Maltempo: allerta protezione civile, temporali in Fvg

FVG - Allerta meteo della Protezione civile: da domani, 24 settembre, sono in arrivo sul Friuli Venezia Giulia temporali e rovesci anche di forte intensita'. Un nucleo perturbato di origine atlantica, attualmente in avvicinamento al golfo di Biscaglia, lunedì 25 transitera' velocemente sul Nord Italia apportando piogge e temporali a partire dal nord-ovest e in trasferimento nel corso della giornata alle regioni di nord-est. In Friuli previsti rovesci anche intensi, grandinate, attivita' elettrica e raffiche di vento.

Maltempo: scocca l'ora di Cloe, piogge e temporali in Fvg

Maltempo: scocca l'ora di Cloe, piogge e temporali in Fvg

FVG - Oggi, 18 settembre, è stata ancora una giornata quasi estiva, con molte città oltre i 27 gradi centigradi.

Ma in serata è invece atteso un peggioramento sulle Alpi occidentali e in Piemonte verso il nordovest: saranno questi i primi segnali di un guasto del tempo che, domani, interesserà anche il Pordenonese.

Antonio Sanò direttore del portale web www.ilmeteo.it avverte che "dall'Atlantico si sta avvicinando Cloe, la terza perturbazione del mese, che seppur veloce, sarà intensa. Con piogge autunnali al nord, verso il centro nella giornata di mercoledì con temporali forti su Liguria, tra Piemonte e Lombardia verso il Triveneto".

La nuova perturbazione raggiungerà, continua Sanò, anche il centro dalla Toscana verso Umbria e alto Lazio fino alle Marche. Anche sul Lazio e a Roma sono attesi di temporali nel corso del pomeriggio. La regione più colpita sarà ancora una volta il Friuli Venezia Giulia e in particolare le province di Udine, Gorizia e Trieste. Al sud e sulla Sicilia farà ancora caldo.

Il tempo peggiorerà verso le regioni adriatiche entro giovedì 20 quando giungeranno venti freschi di Bora, Tramontana e Maestrale, che rassereneranno i cieli, ma faranno abbassare le temperature, soprattutto le minime anche di 6-7 gradi centigradi.

Nel capoluogo si svolge la “Settimana Europea della Mobilità” con mostre e conferenze sul tema degli spostamenti in città

Nel capoluogo si svolge la “Settimana Europea della Mobilità”

Trieste - La “Settimana Europea della Mobilità” si è aperta domenica 16 settembre con la manifestazione "Bicincittà", la tappa Venezia-Trieste della gara cicloturistica del “Granfondo d’Europa” e la presentazione del libro “Salva i ciclisti: la bicicletta è politica”.

Lunedì 17 alle 18, presso la Sala “Bazlen” di Palazzo Gopcevic, in via Rossini 4, si svolge l’appuntamento principale: la tavola rotonda su “Mobilità e dintorni” che vede protagonisti le principali istituzioni, aziende e operatori locali della mobilità: Trieste Trasporti, Acegas-Aps, Provincia e Comune, organizzata e moderata dal Servizio Mobilità e Traffico del Comune di Trieste.

Sempre lunedì, alla Sala “Fittke” di Piazza Piccola (sul retro del Municipio) si apre la mostra “Mobilità in Mostra - Progetti, programmi e studi sulla mobilità”, a cura di Comune di Trieste, Trieste Trasporti, AcegasAps e associazioni per la “mobilità sostenibile”, visitabile tutti i giorni fino al 21 settembre, con orario 10-13 e 17-20.

Martedì 18, appuntamento principale alle ore 17, alla Sala Matrimoni del Comune, su “La mobilità dei piccoli nel percorso casa-scuola - I progetti Pedibus per le scuole e i ricreatori: a bordo del bus più ecologico per capire come piccole scelte portino grandi cambiamenti”. A cura di Comune, Regione FVG, Università degli Studi di Trieste, Scuole Primarie Giotti e Filzi-Grego, UISP, Studio Stradivarie, associazioni dell'Osservatorio della Mobilità Sostenibile di Trieste.

Sullo stesso tema, incontro alle ore 18.30, in via Revoltella angolo via Rossetti, al “capolinea del Pedibus”, alla presenza degli Assessori comunali alla Mobilità e Traffico Elena Marchigiani e all’Educazione Antonella Grim.

Ancora martedì 18, alle ore 18.30, in Sala Matrimoni (piazza dell’Unità 4), incontro su “Car Sharing: cos’è e perché serve a Trieste”, a cura di Legambiente Trieste - Circolo Verdeazzurro.

Domenica 23 settembre ci sarà la Prima "Rampigada Santa", la cronoscalata in bici o di corsa di Scala Santa, da Roiano all'Obelisco, evento appendice della settimana europea della mobilità. I vincitori, tra gli altri premi, vinceranno un telaio mountain bike offerto da Mathitech. Le iscrizioni si chiudono giovedì 20 settembre.

Partners della “Settimana Europea della Mobilità” di Trieste sono il Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, la Regione FVG, la Provincia di Trieste, l'Università degli Studi di Trieste - Dipartimento di Ingegneria e di Architettura, l'AcegasAps, Trieste Trasporti.

Associazioni aderenti che operano nell'ambito della salute e della mobilità sostenibile: ACP FVG, ARCI Trieste, ASD Granfondo d’Europa, ISDE Trieste, Legambiente Trieste-Circolo Verdeazzurro, Osservatorio Mobilità Sostenibile di Trieste , #salvaiciclisti, Spiz, Studio Stradivarie, Trieste in Bici, UISP, ULISSE-FIAB, WWF AMP Miramare.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.