• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mer02282024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Mastri birrai cercasi: un corso all'Università

Corso per mastri birrai

UDINE – L’Università di Udine ha aperto le iscrizioni alla tredicesima edizione del “Corso tecnico-gestionale per imprenditori della birra” che si terrà dal 17 al 20 maggio. L’iniziativa è rivolta a tutti gli interessati ad avviare un’attività di produzione e commercializzazione della birra. Le adesioni sono aperte fino a lunedì 14 maggio. Per ulteriori informazioni sul programma del corso, modalità e costi d’iscrizione telefonare al numero 380 2412937 o scrivere all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Gli argomenti del corso, tenuto da esperti del settore, spazieranno dalle materie prime alle tecnologie, agli aspetti normativi, gestionali ed economico-finanziari. Una intera giornata sarà dedicata alla parte pratica. Il corso è organizzato dal dipartimento di Scienze degli alimenti e dall’Azienda agraria universitaria “Antonio Servadei” con il patrocinio dell’Associazione Unionbirrai, della Camera di Commercio di Udine e del Centro per la ricerca e l’innovazione tecnologica in agricoltura (Crita) dell’Ateneo.








Leggi tutto: Mastri birrai cercasi: un corso all'Università

Appuntamento a Udine per la degustazione delle birre

Appuntamento a Udine per la degustazione delle birre

Birra protagonista a Udine per la manifestazione "A tutta Birra – Il mondo della birra in fiera". Da venerdì 27 aprile a martedì 1 maggio e da venerdì 4 a sabato 5 maggio, nei padiglioni 5, 6 e 7 della Fiera di Udine, le migliori birre artigianali del Friuli Venezia Giulia, i più prestigiosi marchi nazionali e le rinomate birre estere si abbineranno a degustazioni, specialità gastronomiche, concerti e musica dal vivo. Ampio spazio agli eventi, con musica rock, country e folklore.

Il pubblico di "A Tutta Birra" potrà scegliere tra decine di tipologie fra bionde, scure, rosse, filtrate, integrali, aromatizzate, artigianali, nazionali ed estere abbinandole ai più tradizionali piatti della cucina austriaca, alla classica milanese, alla piadina romagnola, alla  nostrana salsiccia, ma anche allo stinco, alle costine, alla porchetta, alle carni bianche di pollo e tacchino, alle immancabili patate e, per i più “salutisti” alle verdure grigliate. Non  mancheranno le bruschette e le pizze con materie prime friulane a km 0.

"A Tutta Birra" è un appuntamento che richiama anche le famiglie per il prima o dopo cinema: anche per loro e per i più piccoli, l’offerta non manca aggiungendo ai menù il pesce e i dolci, dallo strudel alle crépes.

Sette giornate durante le quali saranno protagoniste le numerose varianti dell’antica e sempre giovane bevanda: dalle doppio malto alle rosse, dalle scure alle classiche bionde, dalle filtrate alle affumicate, “A Tutta Birra” asseconda i gusti di un pubblico sempre più ampio di estimatori di quella che è una delle più vetuste bevande le cui origini e le cui proprietà nutritive ed organolettiche e l’alta digeribilità trovano radici nell’antica Mesopotamia.


ORARI:
* Venerdì 27 aprile 19.00 – 03.00
* Sabato 28 aprile 19.00 – 03.00
* Domenica 29 aprile 19.00 – 01.00
* Lunedì 30 aprile 19.00 – 03.00
* Martedì 1 maggio 19.00 – 01.00
* Venerdì 4 maggio: 19.00 – 03.00
* Sabato 5 maggio 19.00 – 03.00

Biglietti:
Ingresso: euro 3,50
L’Abbonamento: Euro 10,00 per i due weekend (7 giorni)

 

Protagonista assoluta la birra: artigianale e di qualità.
Troverete i migliori malti d’orzo artigianali della regione, i marchi nazionali, e le rinomate birre estere.

Parcheggio gratuito








Leggi tutto: Appuntamento a Udine per la degustazione delle birre

Terza edizione di “Borgo Clots.. nel cuore del Ramandolo”. Il primo maggio le degustazioni.

Terza edizione di “Borgo Clots.. nel cuore del Ramandolo”. Il primo maggio le degustazioni.

Un percorso enogastronomico con degustazioni dei prodotti tipici del territorio, 3630 metri tra gusto e tradizione sui Colli Orientali del Friuli. Con il patrocinio del Comune di Nimis e del Comune di Tarcento, martedì primo maggio, dalle 10 del mattino, leaziende che si incontrano sulla strada che da il nome alla manifestazione e che da Nimis porta a Sedilis – piccola frazione di Tarcento – apriranno le porte ai visitatori e a chi si concederà una giornata fra le colline.

Il panorama, che salendo acquista sempre maggior profondità sino a concedere – tempo permettendo – la vista del mare, fa da cornice alle cantine e ai vigneti dove si coltiva il verduzzo dorato, prezioso frutto dal quale, solo qui, nasce il Ramandolo, perla dell'enologia friulana.Punto di riferimento per le escursioni enogastronomiche del secolo scorso, negli ultimi decenni Borgo Clotz ha visto nascere nuove cantine che producono oggi vini sempre più raffinati, nel rispetto della tradizione. Le aziende che apriranno le porte ai visitatori sono: Agriturismo Merlino, Agriturismo da Basan, Cantina Micossi, Cantina Favite, Osteria da Tinat, Azienda Agricola Feudo dei Gelsi, Agriturismo Clotz-Casa Ferigo, Azienda Agricola Treppo Domenico, Sapori diVini (Enoteca da Alex) e Osteria Ongjarut.

Dopo il successo delle prime due edizioni, i confini di questa borgata si sono allargati: le aziende che partecipano alla manifestazione sono dieci (tre agriturismi, due osterie con cucina, una enoteca e quattro cantine) e ognuna sarà abbinata alla degustazione di un prodotto tipico regionale. Dal prosciutto di San Daniele, ai salumi della Carnia; dai biscotti di Nimis, agli insaccati d’oca; dall’aglio di Resia, all’olio di Sedilis. E, novità del 2012, le degustazioni non si limiteranno ai prodotti del Friuli Venezia Giulia. Ci sarà una delegazione di Puillac (Borgogna) che farà conoscere i loro fantastici Pinot Noire e Chardonnay, e il connubio tra il Ramandolo Docg e il Gorgonzola, con la presenza della pro loco del paese e di uno dei produttori che fornisce il famoso formaggio alla Casa Bianca.

Non mancheranno, infine, le degustazioni guidate da un enologo, che spiegherà i vini del Borgo e gli abbinamenti con i prodotti gastronomici.

Numerosi anche gli eventi collaterali: il gruppo folkloristico "Lis Primulis di Zampis" allieterà le visite con uno spettacolo itinerante.I Mascarârs di Tarcint si metteranno all’opera e realizzeranno i Tomàts, le tipiche maschere lignee del carnevale tarcentino. I più piccoli potranno divertirsi a cavalcare gli asinelli. Borgo Clotz… e dintorni: una giornata immersi nella natura di un territorio tutto da riscoprire.








Leggi tutto: Terza edizione di “Borgo Clots.. nel cuore del Ramandolo”. Il primo maggio le degustazioni.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.