• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Ven06142024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Politica

Sorso o bicchiere, un gene regola il consumo di alcol

Fvg  - C'e' chi a tavola si accontenta di qualche sorso di vino e chi invece e' solito riempire il bicchiere fino all'orlo: a decidere il normale consumo di alcol e' un gene 'controllore', che rende il cervello sensibile ad un ormone secreto dal fegato durante la digestione in momenti di stress, ad esempio dopo l'ingestione di troppi carboidrati o di alcolici.

La scoperta, che potrebbe aprire la strada a nuovi farmaci per il trattamento dell'alcolismo, e' pubblicata sulla rivista dell'Accademia americana delle scienze (Pnas) dal gruppo internazionale guidato dal King's College di Londra, cui ha partecipato l'Italia, con l'ospedale Burlo Garofolo e l'Universita' di Trieste insieme all'istituto San Raffaele di Milano.

Il gene legato al consumo di alcol e' stato identificato grazie ad un ampio studio su oltre 100mila individui di origine europea, a cui l'Italia ha contribuito con i dati relativi a circa 2mila abitanti della Val Borbera, nell'Appennino tra Liguria e Piemonte.

Rimborsi ai consiglieri regionali, assolto l’ex vicepresidente e assessore regionale Moretton

Rimborsi ai consiglieri regionali, assolto l’ex vicepresidente e assessore regionale Moretton

Trieste - La terza sezione giurisdizionale centrale d'appello della Corte dei Conti ha assolto l’ex vicepresidente e assessore regionale del Friuli Venezia Giulia Gianfranco Moretton per la vicenda relativa all'utilizzo dei rimborsi ai Gruppi del Consiglio regionale.

A Moretton era stata contestata un'ipotesi di danno erariale derivante dalla gestione di una parte dei contributi erogati in favore del Gruppo consiliare regionale del Pd, di cui Moretton era all'epoca presidente.

La Procura regionale della Corte dei Conti lo aveva convenuto inizialmente in giudizio per un importo di circa 100mila euro, di cui oltre 86mila per spese di pertinenza del gruppo. Parte delle contestazioni, per circa 40 mila euro, erano già cadute in primo grado.

Era stato Moretton, con l'avv. Luca Ponti, a presentare appello contro la sentenza pronunciata in primo grado dalla sezione giurisdizionale della Corte dei Conti per il Friuli Venezia Giulia che lo condannava a risarcire alla Regione la somma di circa 60 mila euro.

 

 

 

Targa dell’eccellenza per il lavoro ed il progresso economico alla Protezione civile del FVG

Targa dell’eccellenza per il lavoro ed il progresso economico alla Protezione civile del FVG

Udine - L’assegnazione della Targa dell'eccellenza tra le istituzioni alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia nella 63ª edizione delle Premiazioni del lavoro e del progresso economico a cura della Camera di commercio di Udine "è la conferma di un ottimo lavoro che viene da lontano, da quel 1976 del terremoto, ed è motivo di grande orgoglio".

Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, al termine delle premiazioni camerali tenutesi oggi sul palco del Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

"Un grazie - ha detto Serracchiani - va ai volontari e ai tecnici della Protezione civile, a partire dal direttore Sulli e dall'assessore Panontin, per il lavoro svolto anche in questi mesi, soprattutto dopo il terremoto dell'Italia centrale".

L'attività che oggi ha meritato la Targa di eccellenza richiede, ha aggiunto la presidente, un "grazie ai sindaci, al coordinamento territoriale e alla capacità che ha la Protezione civile di intervenire prontamente".

Sul palco Serracchiani è stata raggiunta da una delegazione di tecnici e volontari, guidata dal direttore Luciano Sulli, che ha osservato come "nell'arco di trent'anni la crescita della Protezione civile regionale sia stata continua e sempre capace di dare risposte".

Le Targhe dell'eccellenza sono state consegnate al termine di una cerimonia che ha visto premiati 42 tra lavoratori, imprese e scuole e sono toccate anche al Messaggero Veneto, all'Università di Udine e all'Ente Friuli nel Mondo.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.