• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mer02282024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Spedizione al Gorgazzo: un team di speleosub guidato da Gigi Casati tenta di superare quota -212

Spedizione al Gorgazzo: un team di speleosub guidato da Gigi Casati tenta di superare quota -212

Polcenigo (Pn) - Lo speleosub di Lecco Gigi Casati, uno dei più famosi esperti italiani nel campo delle esplorazioni di acque sotterranee, tenta di segnare un nuovo record di esplorazione della più profonda sorgente italiana, quella del Gorgazzo (Pn), scoperta nel 1987.

Casati, nel 2008, con altri membri della spedizione (Bolanz, Dell’Oro, Deriaz, Locatelli, Pennec) l'aveva esplorata e topografata fino a -106m di profondità, una delle più profonde topografie mai effettuate.

Nello stesso anno, dopo aver ottenuto dal Comune di Polcenigo i permessi per l’immersione, Casati ha continuato l’esplorazione raggiungendo i -212 metri alla distanza di 440 metri dall’ingresso.

La nuova esplorazione è cominciata lunedì 9 febbraio. Assieme a Casati sul posto il team “Prometeo” che alternerà due gruppi di sei speleosub in acqua e a suo supporto per quattordici giorni. La squadra resterà al Gorgazzo per un paio di settimane.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.