• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Dom06162024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Live Musiche di Sconfine in scena tra Carso e Collio

Live Musiche di Sconfine in scena a San Canziano d’Isonzo

San Canzian d’Isonzo (Go) - A sette anni dal suo debutto e dopo l’anteprima di luglio alla Festa della Musica di San Canzian d’Isonzo continua l’impegno transfrontaliero di Dobialab nell’aggregazione e formazione giovanile in campo musicale attraverso l’iniziativa LIVE_Musiche di Sconfine.

Ancora una volta la musica e gli eventi live toccano i centri della provincia goriziana con eventi site specific, anche in luoghi non attrezzati ad ospitare concerti dal vivo, che necessitano quindi di un allestimento appositamente studiato e montato.

Quest’anno il tour di eventi Live_Musiche di Sconfine è iniziato sul Collio Sloveno con la collaborazione alla realizzazione di Brda Contemporary Music Festival, il-17 settembre a Smartno (SLO), regno incontrastato della musica creativa e d'improvvisazione che vede nel 2016 la sua sesta edizione nel cuore della Brda, il meraviglioso collio sloveno, che segna l'unione tra la cultura slovena e quella friulana ed italiana, ed è questo che vuole essere uno degli obiettivi del festival: creare e  mettere in luce la scena dei musicisti creativi dell'area a cavallo tra Italia e Slovenia.

Il festival è dunque una tappa fondamentale nella crescita di una scena italo /slovena di giovani musicisti che proseguono un lavoro portato avanti da musicisti già affermati a livello internazionale come LATKO KAUČIČ - che del festival è anche ideatore e curator - GIOVANNI MAIER, e molti altri. Nell' edizione 2016 ospite speciale è il violoncellista statunitense TRISTAN HONSINGER, che durante il festival terrà anche un workshop dedicato alla musica creativa.

Dopo le date sul Brda LIVE procede il suo cammino il 1 ottobre a Dobialab, Staranzano, dove si terrà il grande evento d’apertura con il live set del molto atteso RASHAD BECKER. Produttore di musica elettronica tra le voci più interessanti del panorama berlinese, punto di riferimento per la musica elettronica europea. Rashad Becker, è oggi tra i più stimati sound artists del circuito internazionale di musica astratta e sperimentale. Il suo approccio alla composizione cerca di costruire, tramite una ritmica intrigante, delle narrative sonore armonicamente dense, ispirate da teorie sociali, dalla fisicità dei corpi e con un profondo orecchio per gli accenti e le timbriche strumentali.

Seguiranno altre quattro date tra Fogliano di Redipuglia, ancora Staranzano, Cormons e Sagrado. Il 9 ottobre il clarinettista romano MARCO COLONNA presenta il suo “MINORANCE A late reflection on the revolutionary art of Fred Ho” accompagnato alla batteria da ETTORE FIORAVANTI. A due anni dalla scomparsa del grande sassofonista e compositore Fred Ho, Colonna riprende la suite The Joyful Breath of the Dragon, facendola esplodere nelle direzioni che la sua musica e la riflessione sull'arte di Fred Ho continuano ad innescare nell’artista.

Il 15 ottobre presso la sede di Dobialab a Staranzano si terrà una serata tutta dedicata alla scena romana dal titolo "Roma - NOWhere”, tra gli artisti ospiti TROUBLE VS GLUE, HOLIDAY INN, METRO CROWD, TRAPCOUSTIC per una serata che andrà dal no wave al noise. Il 21 Ottobre in collaborazione e presso il Circolo EVENTUALMENTE di Cormons ci immergiamo nei paesaggi sonori per immagini di THE MECHANICAL TALES & ELEONORA SOVRANI, a cui seguiranno le performance indie low-fi  di THE JOHNS  e l’electrowave di VITREA. La band MECHANICAL TALES in quest'occasione presenta uno speciale lavoro assieme alla videoartista Eleonora Sovrani incentrato sulla riflessione attorno alla Convenzione di Schengen, che se da una parte abbatte le architetture di frontiera dall’altra vede risorgere altre frontiere nella loro drammatica concretezza, per respingere le persone che invece non appartengono ai paesi su cui il trattato esercita potere.

A conclusione della rassegna il 28 ottobre al centro civico di San Martino del Carso, Sagrado (GO) andrà in scena la performance ATHOS a cura di COSIMO MIORELLI (live-painting digitale), EVA DE ADAMO (musica e rumori) e MORENO MIORELLI (narrazione). ATHOS è una performance di racconto multimediale. Un viaggio attraverso le remote atmosfere del Monte Athos sulla scia di parole, dipinti e suoni. Moreno Miorelli nel gennaio del 1985 esplorò il territorio della "Montagna Santa"repubblica semi autonoma che occupa il terzo “dito”, quello più orientale, della penisola Calcidica, nel mare Egeo. Da quella esperienza, mossa dalla volontà di approfondire la propria conoscenza circa le icone, in particolare gli aspetti riguardanti la loro simbologia, è nato questo affascinante progetto narrativo. Ingresso libero a tutte le serate.

Dal 2010 l’associazione Dobialab si è attivata per portare artisti locali, nazionali e internazionali ad esibirsi nei borghi e non solo nei grandi centri urbani. Grazie al contributo e sostegno dell’Assessorato alle politiche giovanili della Regione Friuli Venezia Giulia tramite Giovanifvg, dell’Assessorato alle politiche giovanili della Provincia di Gorizia, della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia.

Il programma completo delle tre giornate è consultabile sul sito www.dobialab.net

 

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.