• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Sab05252024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Con i solisti di Lugano due capolavori di Brahms al Verdi di Pordenone

Con i solisti di Lugano due capolavori di Brahms al Verdi di Pordenone

Pordenone - Due capolavori di Brahms per una  nuova maniera di sentire la musica, un rinnovamento della musica da camera che il compositore porterà avanti anche nelle opere della maturità, affidati a un sestetto d’archi in arrivo da una delle eccellenze musicali europee: è la sintesi del concerto cameristico  “I solisti di Lugano” in programma domenica 25 settembre, alle 20.45, nel Teatro Verdi di Pordenone.

Una nuova maniera di sentire la musica che si avverte nella coppia di lavori in esecuzione durante la serata - Sestetto n.1 in si bemolle maggioreper archi, op. 18 e Sestetto n.2 in sol maggiore per archi, op. 36 - e che risalgono agli anni Sessanta dell’Ottocento: primi esempi di “Brahms il progressivo” lo definì Arnold Schönberg in un  suo saggio, riconoscendo nel compositore classicista e accademico un grande innovatore nella sfera del linguaggio musicale.

Capace di inquietudini e turbamenti sentimentali che affiorano soprattutto in alcune pagine, Brahms nei due Sestetti per archi, in particolare nel n.2, lascia trasparire una delicata malinconia, sempre composta in una ferma serenità interiore.

La scelta del sestetto d’archi (due violini, due viole, due violoncelli) consente al compositore una certa libertà di movimento all’interno di una struttura ben precisata e molteplici combinazioni timbriche e polifoniche, giocando sull’alternanza o sull’aggregazione degli strumenti.

Evidenziano la maestria delle due composizioni i giovanissimi interpreti di questo ensemble, Eugenio Sacchetti e Justina Auskelyte al violino, Anastasia Shugaeva e Emlyn Stam alla viola, Nikolay Shugaev e Genevieve Brothwood al violoncello, tutti provenienti dal Conservatorio di Lugano, una delle eccellenze musicali europee: alla loro freschezza è affidato il compito di dare emozione e vita all’equilibrata costruzione formale dei due capolavori proposti all’ascolto.

Info e biglietti: www.comunalegiuseppeverdi.it, 0434 247624, Fb

 

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.