• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mar12052023

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Fondazione Luchetta ricorda il 23° anniversario della strage di Mostar. 107 i bimbi ospitati nel 2016

Fondazione Luchetta ricorda il 23° anniversario della strage di Mostar. 107 i bimbi ospitati nel 201

Trieste - Sabato 28 gennaio ricorre il 23° anniversario della Strage di Mostar, in cui persero la vita per l'esplosione di una granata i giornalisti Rai Marco Luchetta, Alessandro Sasa Ota e Dario d'Angelo.

Li ricorda il 27 gennaio la Fondazione Luchetta, nata a Trieste in memoria dei giornalisti uccisi con la finalità di ospitare bambini vittime delle guerre che necessitano di cure mediche.

Nell’occasione il sodalizio presenta il bilancio della propria attività del 2016: durante l’anno ha ospitato 107 persone, per un totale di 13.280 giornate. Si tratta di 45 bambini accompagnati da genitori, che sono stati ospitati nelle case gestite dalla Fondazione e curati all'Irccs Burlo Garofolo, provenienti da Albania, Kosovo, Ucraina, Palestina, Somalia, Eritrea, Iraq, Bosnia, Marocco, Nigeria, Siria, Camerun e Venezuela.

Sono oltre seicento i donatori che nel 2016 hanno aiutato la Fondazione, tra privati, aziende, fondazioni, organizzatori di iniziative che, a loro volta, hanno coinvolto tante altre persone a donare.

E intanto scatta il conto alla rovescia per la 3ª edizione di LINK, Premio Luchetta Incontra: il festival del buon giornalismo anche quest’anno in programma nel cuore di Trieste, con la centralissima Newsroom di Piazza della Borsa in cui, da venerdì 21 a domenica 23 aprile, si avvicenderanno anteprime editoriali, interviste d’autore, talk dedicati ai temi di attualità con grandi protagonisti dell’informazione.  

Link 2017 si aprirà idealmente nella mattinata del 21 aprile con la riunione della Giuria del Premio Luchetta che sceglierà le terne finaliste della 14ª edizione.

Come sempre sono cinque le categorie, dedicate a tv news, tv reportage, carta stampata e web per testate italiane e straniere, fotografia.

Il Premio raccoglie e condivide migliaia di reportage e corrispondenze che arrivano dalle latitudini più estreme del pianeta, spesso a rischio della sicurezza di chi le realizza.

Come sempre, obiettivo del Premio è la sensibilizzazione sull'infanzia violata nel mondo: gli elaborati prodotti fra il primo aprile 2016 e il 31 marzo 2016 potranno essere caricati direttamente sul sito o recapitati alla Giuria del Premio entro il 5 aprile 2017.

Sono tre gli ulteriori riconoscimenti che il Premio Luchetta 2017 assegnerà: dall’incontro della Fondazione Luchetta con Unicef Italia è nato il Premio “I Nostri Angeli”, riconoscimento per la testata giornalistica che più si è distinta nei temi legati alla tutela dell’infanzia nel mondo, lo scorso anno andato a Radio1 Rai.

A questo riconoscimento si affiancano il Premio Speciale Luchetta, assegnato nel 2016 alla memoria del ricercatore Giulio Regeni, e il Premio FriulAdria Testimoni della Storia assegnato nel 2016 all’editorialista Ezio Mauro.  

La Giuria del Premio Luchetta è presieduta dal direttore di Rai Tgr Vincenzo Morgante.

Foto Oleari da www.fondazioneluchetta.org

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.