• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mer04242024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Incidente in A23, camion contro camper. Il carico si rovescia, autostrade in tilt

Incidente in A23, camion contro camper. Il carico si rovescia, autostrade in tilt

Palmanova - Le autostrade del Friuli Venezia Giulia sono andate di nuovo in tilt mercoledì 21 settembre a causa di un incidente avvenuto intorno alle 12.30 fra il nodo di Palmanova e Udine ha causato la chiusura dell'allacciamento A4/A23 in direzione del capoluogo friulano.

Un camion che trasportava bobine di carta da una tonnellata ciascuna ha tamponato un caravan. L'urto per fortuna non ha avuto conseguenze per le persone, ma il carico si è sparpagliato sulla carreggiata.

Il tratto autostradale è rimasto chiuso per alcune ore fino alle 14. Si è formata una fila di sei chilometri di coda sulla A4 tra Villesse e il nodo di Palmanova. Intorno alle 15 la situazione va normalizzandosi. Un camion che trasportava bobine di carta da una tonnellata ciascuna ha tamponato un caravan.

Le squadre della manutenzione e gli ausiliari alla viabilità di Autovie Venete hanno presidiato il nodo di Palmanova per gestire il traffico.

Dopo la chiusura dell’intero tratto, sul luogo dell'incidente i veicoli fermi sono stati fatti defluire lentamente sulla corsia di emergenza. Recuperato il materiale, sono stati rimossi i mezzi e ripulito il manto stradale.

 

 

 

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.