• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mer04242024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Due treni al giorno da Udine a Villach e viceversa. Bici benvenute

Due treni al giorno da Udine a Villach e viceversa. Bici benvenute

Partito lunedì 11 giugno il primo treno transfrontaliero che collegherà senza cambi la città di Udine a Villach in Carinzia; con due partenze al giorno dalle rispettive stazioni ritornano i collegamenti ferroviari tra Fvg ed Austria, che erano stati cancellati per parecchi anni.

“Sono molto lieto dell’avvio di questo nuovo servizio, primo segnale che va in senso contrario rispetto alla riduzione dei collegamenti e dei servizi ferroviari udinesi. Fino ad oggi nel capoluogo udinese abbiamo assistito ad costante declino dei collegamenti ferroviari. Oggi è la prima volta che vediamo una nuova offerta. Ringrazio molto l’assessore Riccardi per questa iniziativa a livello interregionale, mi rammarico invece che Trenitalia sia invece sorda alle richieste dei cittadini udinesi e friulani”.

Così il sindaco Furio Honsell che non ha voluto mancare all’inaugurazione ufficiale del nuovo servizio ferroviario transfrontaliero passeggeri Micotra (Miglioramento dei Collegamenti transfrontalieri di Trasporto pubblico), che si è svolta al binario 5 della stazione ferroviaria udinese oggi 11 giugno alle 7, poco prima della partenza verso Villach del convoglio, su cui è salito, per il Comune di Udine, l’assessore alla Mobilità Enrico Pizza.

Il progetto europeo MICOTRA (MIglioramento dei COllegamenti TRAnsfrontalieri) si inquadra nelle attività di cooperazione transnazionale Italia/Austria per il periodo 2007-2013 e punta a colmare il vuoto di offerta venutosi a creare negli ultimi anni.

Il costo complessivo del progetto è di 1,305 milioni di euro fino al 2012 e vi partecipano la Regione Friuli Venezia Giulia (capofila progettuale), il Land della Carinzia, le Ferrovie Udine-Cividale, il dipartimento carinziano delle Ferrovie austriache (OBB) e la VKG di Klagenfurt, la società regionale del Traffico della Carinzia.

Queste le fermate: UDINE - Gemona - Venzone - Carnia - Pontebba - Ugovizza - TARVISIO BOSCOVERDE - Thoerl Maglern - Arnoldstein - Villach Warmbad - Villach Westbanhof - VILLACH HBF.

Orario: partenze da Udine alle 7 e alle 17.15 con arrivo rispettivamente alle 8.54 ed alle 19.10.
Ritorno: partenze da Villach alle 9.40 e alle 19.29, con arrivo a Udine alle 11.30 e 21.20.

Il materiale rotabile sarà costituito da uno dei nuovi locomotori E.190 acquistati dalle Ferrovie Udine-Cividale con contributo regionale, e dal materiale ordinario OeBB, due carrozze passeggeri e un bagagliaio per il trasporto bici (in estate) o attrezzature da sci (in inverno).
I prezzi variano fra 6 e 12 euro a seconda delle tratte, inoltre sono previsti sconti per bambini anziani e gruppi.

(fonte: ferrovieanordest.it)

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.