• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mer02082023

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Inaf Trieste: scoperte “stelle di Halloween” fra la costellazione del Cigno e quella della Lira

Inaf Trieste: scoperte “stelle di Halloween” fra la costellazione del Cigno e quella della Lira

Trieste - Un campione di rare stelle a rotazione molto rapida, tale da schiacciarle ai poli, è stato individuato nel corso di una survey condotta con i telescopi spaziali Kepler e Swift. Fra gli autori dello studio, in uscita il primo novembre su The Astrophysical Journal, Elena Mason dell’INAF (Istituto nazionale di astrofisica) di Trieste.

La ricerca era partita a maggio 2009 ed era terminata a maggio 2013. Il telescopio spaziale Kepler della Nasa, lavorando in tandem con Swift, ha individuato 18 grosse stelle fra la costellazione del Cigno e quella della Lira.

Una serie di curiose circostanze ha fatto sì che gli astronomi abbiano collegato le stelle ad Halloween: le 18 stelle, schiacciate ai poli, ricordano la forma della zucca; sono di colore giallo-arancione; l’articolo dove si riporta la scoperta sarà pubblicato il primo novembre.

“Le stelle risultano avere una forma schiacciata, un po’ come le zucche, in seguito alla rotazione - ha spiegato a Media INAF Elena Mason, ricercatrice all’Osservatorio astronomico di Trieste dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e coautrice, insieme a Steve Howell dell’Ames Research Center della NASA, dello studio in uscita su The Astrophysical Journal.

“Il fenomeno dello schiacciamento dei poli dovuto alla rotazione è ben noto anche per la Terra e i pianeti. Giove, per esempio, ha il diametro attraverso i poli circa il 6-7 per cento più piccolo rispetto a quello sul piano equatoriale. Nel caso della Terra, invece, la differenza è circa del 3 per mille. In pratica, un corpo gassoso/fluido e/o elastico (come possono essere una stella e la Terra, rispettivamente), messo in rotazione, si deforma, perché i punti all’equatore risentono di una maggiore forza centrifuga. La stessa forza che ci inclina a destra, quando in auto curviamo a sinistra, e viceversa”.

(Foto: NASA)

Articolo completo su:

http://www.media.inaf.it/2016/10/30/stelle-halloween/

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.