• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Dom05192024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

"Scienzartambiente" ci dirà come cambieremo. Anche in cucina: mangiando insetti

Pordenone - Cinque giorni tra anteprime editoriali, spettacoli, incontri, laboratori, seminari, mostre interattive e multivisioni per un totale di 46 ospiti che attraverseranno 9 diversi luoghi di Pordenone, a partire dalla sede principale del Convento di San Francesco.

Torna tra mercoledì 16 e domenica 20 ottobre Scienzartambiente, primo festival in Friuli Venezia Giulia interamente dedicato alla divulgazione e comunicazione scientifica, un progetto del Comune di Pordenone-Assessorato alla Cultura e del Science Centre Immaginario Scientifico, presentato lunedì 14 ottobre alla stampa dal comitato scientifico composto da Chiara Sartori, Fabio Carniello, Stefano Moriggi e Donato Ramani.

“MONDI in MUTA“ è il titolo di questa XVII edizione, che avrà un interessante prologo martedì 15 ottobre con due appuntamenti di “Aspettando Scienzartambiente”. Il nostro è un mondo in continuo cambiamento e l’era digitale porta con sé una rivoluzione antropologica e cognitiva senza precedenti. Come orientarci e decodificare i più evidenti segmenti del cambiamento è cosa complessa, a cui il festival cercherà di fornire strumenti di indagine e possibili risposte per costruire un vero e proprio “Kit di sopravvivenza civile” in mondi che mutano.

La serata inaugurale del festival vedrà protagonista uno degli ospiti più attesi di questa edizione: mercoledì 16 ottobre alle 20.45 al Convento di San Francesco, Flavio Oreglio - biologo e scrittore, noto al grande pubblico come “katartico” - sarà coinvolto in uno spumeggiante dialogo con il filosofo della Scienza Stefano Moriggi, per raccontare in anteprima nazionale la sua ultima fatica editoriale, “Storia curiosa della scienza. La rivoluzione degli arabi”, in uscita in questi giorni per Salani editore.

Il programma completo della rassegna si trova sul sito del Comune di Pordenone.

Filo conduttore di questa XVII edizione è il cambiamento e il mondo che muta. La tecnologia ci cambia la vita, ma i mutamenti si estendono a molteplici aspetti del nostro quotidiano, come la cucina.

Tra le "chicche" di Scienzartambiente 2013 anche un insolito appuntamento scientifico-culinario, che animerà il pomeriggio di sabato (inizio ore 18.00 Convento di San Francesco): "Proteine a sei zampe: Insetti in tavola" è l’incontro che ci riserverà la preparazione in diretta di tagliatelle molto speciali con assaggiatori altrettanto speciali: “I Papu” Ramiro Besa e Andrea Appi, mentre il biologo della SISSA (Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati con sede a Trieste), Donato Ramani animerà un dialogo tra gli scienziati Francesca Mancini, fondatrice di GoingBugs e Enzo Moretto, direttore e fondatore di Butterfly Arc e di Esapolis per capire se mangiare insetti è solo un’idea difficile da accettare nella nostra cultura oppure da tenere in considerazione per gli aspetti nutrizionali, economici e soprattutto di impatto ecologico.

In particolare, è il fisico della SISSA Francesca Mancini ad aver sviluppato questo prodotto all’interno della GoingBugs ovvero, una pasta che contiene una percentuale di farina di insetti e che presenta numerosi vantaggi: anzitutto contiene più proteine della pasta tradizionale ed è quindi più equilibrata nutrizionalmente. Inoltre è più facile e rapida da preparare, nonché più sostenibile rispetto alla fonte di proteine a cui siamo più abituati, la carne (last, but not least, spiega l’esperta, è molto buona!).

Spettacoli, mostre multimediali e laboratori aperti a tutti percorrono le 5 giornate di festival. Scienza in scena presenta tre spettacoli realizzati da due compagnie teatrali che si rivolgono a grandi e piccoli per raccontare storie legate alla scienza e all’ambiente.

I luoghi del festival: Convento di San Francesco, piazza della Motta 2 - Teatro Auditorium Vendramini, via E. Vendramini 2 - Auditorium Sala della Regione, via Roma 2 - Sala Degan Biblioteca Civica, piazza XX Settembre - Aula Magna Consorzio Universitario, via Prasecco 3 - Aula Magna Centro Studi, piazza Maestri del Lavoro - Aula Magna I.T.I.S. J.F.Kennedy, via Interna 7 - Libreria QUO VADIS? Libreria del Viagiatore, via Brusafiera 16 - PArCo Galleria A. Pizzinato, viale Dante 33 a Pordenone.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.