• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Dom06232024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Sono i campioni azzurri di canottaggio Tedesco e Sfiligoi i salvatori dell’uomo caduto in mare

Sono i campioni azzurri di canottaggio Tedesco e Sfiligoi i salvatori dell’uomo caduto in mare

Trieste - Sono stati resi noti dalla Federcanottaggio FVG i nomi dei due canottieri che hanno soccorso l'uomo di 50 anni che, la mattina il 5 gennaio scorso, era caduto in mare dalle Rive, in centro città di Trieste.

Si tratta degli atleti azzurri del Saturnia Trieste Lorenzo Tedesco e Piero Sfiligoi, medaglia di bronzo alla Coppa del Mondo 2016, i quali trovandosi proprio lì davanti in doppio hanno deciso senza alcuna esitazione di avvicinarsi alla Riva; hanno quindi tirato fuori l’uomo dal mare e lo hanno tratto in salvo sulla coperta della loro imbarcazione.

I due sportivi hanno subito chiamato i componenti del motoscafo della Ginnastica Triestina, in acqua per seguire gli allenamenti, che a loro volta hanno allertato i carabinieri: l’uomo è stato così trasferito all’asciutto.

Sul posto nel frattempo erano sopraggiunti i sanitari del 118 con un'ambulanza e l’automedica ed anche gli agenti della Capitaneria di porto.

L'uomo era stato portato all’ospedale Cattinara in codice giallo, in stato di ipotermia. Sul fatto sono in corso indagini da parte delle Forze dell’ordine.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.