• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Ven06142024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Un’autista della Trieste Trasporti insegue ladro e recupera portafoglio. Il grazie su FB

Un’autista della Trieste Trasporti insegue ladro e recupera portafoglio. Il grazie su FB

Trieste - Dalla pagina Facebook “Te son de Trieste se...” è emerso un bell’episodio di senso civico e del dovere da parte di una dipendente della Trieste Trasporti.

“Volevo ringraziare a nome mio ma soprattutto di mio nonno la signora autista della linea 29 direzione Servola che intorno alle 17.50 di oggi pomeriggio alla fermata di Baiamonti ha rincorso il ladro che aveva rubato il portafoglio a mio nonno riuscendo a restituirglielo dopo una lunga rincorsa”: questo il “post” scritto dalla signora Ingrid Vidoli sul social network.

A quanto si apprende, lo scorso 6 settembre il signor Alessandro Vidoli, di 83 anni, era stato derubato del portafogli mentre scendeva dall’autobus.

L’autista del mezzo pubblico, resasi conto del furto, è scesa immediatamente dal mezzo ed ha impegnato un inseguimento del borseggiatore. Questo, vista la mala parata, ha gettato via il portafogli e si è dileguato.

La conducente dell’autobus ha restituito il maltolto al legittimo proprietario ed ha ripreso il suo lavoro.

“Ai giorni d'oggi sapere che esistono ancora persone così riempie davvero il cuore. Ringrazio ancora a nome di mio nonno, commosso per il gesto fatto dalla signora”. conclude la nipote.

 

 

 

 

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.