• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mer04242024

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Figurava nullatenente in casa popolare: Finanza scopre evasore per oltre 1 milione

Figurava nullatenente in casa popolare: Finanza scopre evasore per oltre 1 milione

Trieste - La Compagnia della Guardia di Finanza di Prosecco (Ts) ha recentemente concluso una verifica fiscale condotta nei confronti di un evasore totale che, pur vivendo in una casa popolare per mancanza di redditi, si permetteva il lusso di spendere anche più di mille euro al mese con la carta di credito.

Per l’avvio delle attività ispettive, coordinate dal Comando Provinciale, si è reso necessario procedere ad una richiesta di mutua assistenza amministrativa agli organi di polizia estera in quanto, dalle banche dati esaminate nel corso di altra attività, era emersa una dubbia fattura relativa ad una compravendita di natanti e lussuose imbarcazioni da diporto tra soggetti esteri e clienti privati nazionali.

Dalle indagini, sviluppate anche con notizie acquisite dal web, è risultato che il “nullatenente”, totalmente sconosciuto al fisco, proponeva la vendita di imbarcazioni a mezzo siti internet specializzati nel settore.

L’analisi della documentazione acquisita nel corso della verifica fiscale nonché l’esecuzione delle indagini finanziarie effettuate sui conti correnti bancari e postali, hanno permesso di ricostruire il reddito reale dell’uomo, nonché di segnalare agli uffici finanziari competenti oltre 1 milione e mezzo di ricavi non dichiarati ed Iva per oltre 300.000 euro.

Nonostante le ingenti disponibilità di denaro, il finto nullatenente non aveva esitato a richiedere l’alloggio all’Ater triestina per motivi legati al reddito, formalmente inesistente, tanto da riuscire ad ottenere un appartamento con canone di locazione irrisorio.

Al termine delle attività il truffatore è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per le violazioni previste e punite dalle norme regolanti la materia dei reati tributari nonché per il delitto di indebita percezione di erogazioni pubbliche a danno del bilancio locale.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.