• Home
  • Attualità
  • Cronaca
  • Spettacoli
  • Cultura
  • Benessere
  • Magazine
  • Video
  • EN_blog

Mer02082023

Last updateLun, 27 Feb 2017 8pm

Condannato per pedofilia nel 2015 e poi scomparso: la Polizia lo individua e cattura in Croazia

Condannato per pedofilia nel 2015 e poi scomparso: la Polizia lo individua e cattura in Croazia

Gorizia - Era latitante da due anni dopo essere stato condannato a 7 anni e 3 mesi per una serie di episodi di violenza sessuale ai danni di una bimba che all'epoca non aveva ancora compiuto dieci anni: Bruno Cliselli, 74 anni, di Trieste, è stato arrestato in Croazia dalla polizia locale su indicazione della Squadra Mobile di Gorizia in coordinamento con Interpol.

L'uomo aveva compiuto gli abusi a bordo di una barca a Grado, nel 2007 e 2008 e dopo la condanna era scomparso.

La polizia lo cercava dall'agosto 2015. Nel corso di una complessa inchiesta sono stati svolti mirati servizi di appostamento in vari luoghi in Italia e all’estero.

Il cerchio delle indagini si è stretto attorno all’Istria croata, dove è stato accertato che l’uomo aveva una barca ormeggiata usata anche come abitazione.

Lo scorso 8 febbraio l’arresto. La procedura di estradizione è stata già avviata.

Chi siamo

Direttore: Maurizio Pertegato
Capo redattore: Tiziana Melloni
Redazione di Trieste: Serenella Dorigo
Redazione di Udine: Fabiana Dallavalle

Pubblicità

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Privacy e cookies

Privacy policy e cookies

Questo sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookie al fine di garantire una migliore navigazione. Se si continua a navigare si acconsente automaticamente all'utilizzo. Per comprendere altro sui cookie e scoprire come cancellarli clicca qui.

Accetto i cookie da questo sito.